Macrocategorie - EXPO Energia | Impianti HVAC-R

Il settore energetico riveste un ruolo trainante nella crescita dell’economia del Paese, sia come fattore abilitante sia come fattore di crescita in un’ottica di green Economy. Assicurare un’energia più competitiva e sostenibile è dunque una delle sfide più rilevanti per il futuro del nostro Paese, anche in termini di accrescimento delle produzione in funzione di una maggiore autosufficienza energetica.

Efficienza, fonti rinnovabili e sviluppo delle reti rappresentano strumenti chiave per attuare quel processo di decarbonizzazione del sistema economico necessario per conseguire alcuni tra i principali obiettivi di politica energetica condivisi dai Paesi membri dell’Unione Europea:

Il settore dell’energia pulita rappresenta quindi una possibilità di sviluppo non solo per le imprese che producono impianti ma anche per quelle che erogano servizi di qualità come la gestione di progetto, l’integrazione di sistemi, la  gestione di affari esterni e pubblici e partenariati, logistica, gestione delle risorse.

 

Focus su:

MINIEOLICO
FOTOVOLTAICO DEL FUTURO
SOLARE TERMODINAMICO
IMPIANTI A BIOMASSE
BIOREFINERY

EFFICIENZA ENERGETICA
metering energetico

 

L’edificio moderno è diventato un oggetto sempre più complesso, al cui interno si integrano diverse tecnologie, che crescono e si diffondono molto rapidamente. È necessario riuscire a far dialogare contemporaneamente tutte le tecnologie dell’edificio, in modo che siano in grado di modulare le diverse funzioni e di calibrare il singolo intervento tecnologico in sinergia con tutti gli altri impianti e apparecchi compresenti.

Perché un impianto nasca nel modo migliore è necessario tenere conto di tutte le variabili – dalle condizioni climatiche, alla ventilazione naturale o meccanica, ai differenti profili d’uso dell’utenza – che influiscono sui reali fabbisogni energetici dell’edificio e quindi sulle effettive prestazioni del sistema edificio-impianto. Solo così si potranno realizzare nuovi edifici a energia “quasi zero” e massimizzare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti. Progettare considerando tutte le variabili che influiscono sull’involucro e sulle prestazioni dell’impianto, abbinare fonti energetiche tradizionali e fonti rinnovabili, calibrare a regola d’arte il ricambio d’aria naturale degli ambienti interni sono solo alcuni degli aspetti da conoscere e applicare con perizia perché comfort e risparmio energetico non restino solo dati virtuali.

 

Focus su:

TERMOCOPERTURE
ISOLAMENTI A CAPPOTTO
TERMOARREDO
SENSORI E ATTUATORI
SISTEMI DI CONTROLLO E TELECONTROLLO